EXPLORATORIO SCUOLA -

Vai ai contenuti

Menu principale:

le attività > TREKKING ed ESCURSIONI
PROGRAMMI ESCLUSIVI PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

Unici ed esclusivi questi programmi di educazione ambientale che vedono la presenza, oltre che della guida/educatore ambientale, anche di un docente universitario di Zoologia e di Conservazione della Natura e di una botanica perfezionata in piante medicinali e dottore di ricerca in etnobotanica. Le proposte sono state appositamente studiate con l'intento di integrare con esperienze sul campo ed in laboratorio i programmi didattici scolastici.


Gli insetti sociali come paradigma della società umana. - NOVITÀ 2013/2014
Denominazione progetto
PEACE:  Progetto di Educazione Ambientale sulla Cooperazione Entomologica
Destinatario/Target - Alunni delle scuole elementari e medie (7 -13 anni).
Durata - 3 giornate
Responsabile - Pietro Santucci
Personale coinvolto - Pietro Santucci - (guida Professionista ed Educatore Ambientale accreditato dall'Ente Parco Naz. d'Abruzzo, Lazio e Molise,
Fabio Collepardo Coccia - Entomologo, laureato in Scienze Biologiche presso l'Università La Sapienza di Roma
Descrizione sintetica dell'iniziativa.
Le tre giornate che i gruppi classe trascorreranno nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, prevedono lo studio e l'osservazione degli insetti sociali e, attraverso attività ludiche mirate ed appositamente costruite, la definizione di quei concetti basilari necessari alla creazione di una società organizzata ed efficiente. "L'unione fa la forza" e " Uno per tutti, tutti per uno" sono i motti ispiratori di questo progetto che, oltre a definire i ruoli dei diversi attori sociali, vuole anche evidenziare la necessità di regole precise e ben definite per una corretta e proficua cooperazione tra gli individui di un gruppo.
Finalità - Il Progetto "PEACE" vuole spiegare agli studenti come la cooperazione, l'organizzazione e la ripartizione dei ruoli, possano rendere vincente qualsiasi azione. A sostegno della tesi, la forza del gruppo socialmente organizzato verrà confrontata con la vita solitaria di altre specie di animali.  Osserviamo quindi la natura per leggere l'organizzazione sociale dell'uomo. Un'esperienza finalizzata al corretto inserimento e partecipazione alla vita sociale, nell'ottica della cooperazione tra singoli individui.
Obiettivi - Al termine dell'esperienza lo studente deve essere in grado di riconoscere i diversi gruppi di artropodi e districarsi nel variegato mondo del popolo dell'erba.
Deve riportare nella realtà quotidiana e scolastica il modello cooperativo tra le specie.
Deve aver compreso che in una comunità composta da un numero elevato di individui che condivide spazi, cibo, vita è necessaria una forte specializzazione del lavoro, questo vuol dire gerarchia, organizzazione, specializzazione.
Lo studente deve essere in grado di definire quindi alcuni concetti chiave sui quali si fonda l'impalcatura di una qualsiasi struttura sociale:
Gerarchia che vuol dire che ciascuno ha una posizione e un rango nella comunità;
Organizzazione che vuol dire che a ciascuna posizione corrispondono dei ruoli;
Specializzazione che vuol dire che ciascun ruolo ha delle mansioni che vanno rispettate;
Cooperazione che nasce dal rispetto delle proprie e delle altrui attività specifiche; fare al meglio la propria attività consente agli altri di operare altrettanto bene e contribuire alla sopravvivenza dell'intero gruppo.
Lo studente deve inoltre aver compreso come il rispetto delle regole è fondamentale per una proficua vita sociale.
Risultati attesi
Appreso che la cooperazione è l'azione cardine nella vita di comunità, gli studenti, al termine del percorso avranno migliorato il proprio rapporto con l'intero gruppo classe ed appreso anche l'importanza delle regole nelle strutture sociali di qualsiasi tipologia. L'esperienza vissuta  in questi 3 giorni servirà allo studente per poter riflettere sul proprio ruolo nella vita sia scolastica, sia privata.
Azioni - escursionistiche naturalistiche nei boschi del Parco con laboratori all'aperto e attività ludiche di team building.                                     per:
tutti    -      durata: 3 gg.     -     periodo: tutto l’anno.   - RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com

Sport e Natura -
NOVITÀ 2013/2014
Il movimento è vita. L'attività fisica, abbinata ad un'alimentazione sana, è la ricetta infallibile per il conseguimento del benessere psico-fisico. Questo campo scuola offre la possibilità di praticare movimento all'aria aperta in un ambiente puro e vivificante quale il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, non trascurando di osservare e imparare a conoscere la rigogliosa natura da cui saremo circondati. Una guida professionista, un esperto naturalista e un esperto in sport e fitness, attraverso trekking, facili e divertenti esercitazioni di gruppo, animagiochi all'aria aperta e avventurosi guadi ci accompagneranno in una full immersion di ambiente, salute e divertimento che ci regaleranno una carica di energia, serenità ed equilibrio da conservare gelosamente quando torneremo alle nostre consuete attività.
A scelta, e secondo possibilità, possibilità di abbinare un giro in canoa sul lago.

per: tutti  -   durata: 3 gg. -    periodo: tutto l’anno. - RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com

Diverso è bello - L'importanza della biodiversità - NOVITÀ 2013/2014
La biodiversità è l'infinita varietà attraverso cui si manifesta la vita sul nostro meraviglioso pianeta.
La diversificazione in natura è il segreto per la prosecuzione della vita e, la diversità, dovunque e in qualunque forma si manifesti,  è un bene prezioso, da guardare con rispetto e curiosità, risultato che si prefigge di ottenere questo campo scuola.
Conservare la biodiversità oggi non vuol dire tenere la natura sotto una campana di vetro, ma preservare il nostro futuro e la nostra stessa esistenza applicando le più aggiornate tecniche e le più approfondite conoscenze scientifiche per assistere specie animali e vegetali nel vincere la battaglia contro l'estinzione causata dalle alterazioni ambientali. Accompagnati da un esperto naturalista e da una guida professionista, scopriremo sul campo i fragili equilibri degli ecosistemi, conosceremo i problemi di gestione delle aree protette e le opportunità per l'uomo offerte dalla presenza dei grandi predatori, ingiustamente perseguitati. Visiteremo, inoltre, gli habitat cruciali per tutelare  la fauna forestale minacciata, apprendendo i metodi per la corretta protezione.
Su richiesta, e periodo permettendo, potremo andare ad osservare i siti di nidificazione di un grande avvoltoio, il grifone, vero signore dei cieli, reintrodotto in Abruzzo e miracolosamente strappato all'estinzione.

per: tutti - durata: 3 gg.- periodo: tutto l'anno. -  RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com

Un viaggio nel tempo - NOVITÀ 2013/2014
Il tempo è uno dei più grandi misteri che l'uomo deve affrontare nella propria vita. Il tempo è vero o è un'illusione? Si può viaggiare nel tempo? Come lo hanno misurato gli uomini nel corso dei secoli? Animali e piante, si accorgono del suo trascorrere ? Come cambiano col passare del tempo?
E' quello che scopriremo con questo affascinante campo scuola, durante il quale, accompagnati da una guida professionista e da una esperta naturalista, approfondiremo la più suggestiva delle dimensioni della realtà, immersi nella magica natura del Parco Nazionale d'Abruzzo. Attraverso giochi, laboratori e supporti video, ma soprattutto con le escursioni diurne e serali negli incantevoli sentieri del Parco indagheremo il trascorrere del tempo in tutte le sue sfaccettature e, impareremo a percepirne il suo trascorrere nel delicato mutare di ogni elemento naturale.

per: tutti    -    durata: 3 gg.  -   periodo: tutto l'anno.  RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com

Streghe e fattucchiere - NOVITÀ 2013/2014
Sulle tracce di un antico e oscuro racconto, in cui il mito si mescola alla realtà e la fantasia al dramma. La storia delle streghe, che portò a cinque, interminabili secoli di persecuzioni di innocenti, è fatta di cultura popolare, di superstizioni, di antichi riti, inaccessibili segreti e intimo rapporto con la natura. Le streghe furono le protagoniste delle notti dell'Appennino ed è alla loro storia che vogliamo rifarci in questo particolarissimo campo nel quale visiteremo, accompagnati da una guida professionista e da ricercatori naturalisti, i luoghi delle fattucchiere, ne narreremo la storia e le tante leggende, e soprattutto scopriremo, incontrandoli sul campo, i protagonisti naturali, piante e animali, adorati o perseguitati proprio perché utilizzati nelle pratiche e nei riti dalle streghe, e a queste vicini nella loro forma reale o mitologica. Un campo per riscoprire storia umana e storia naturale partendo da una prospettiva unica, nel sole come nelle tenebre di uno dei territori del Parco di maggior fascino e bellezza.  
per:
tutti - durata: 3 gg.- periodo: tutto l'anno. -  RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com

Sorella Acqua
- NOVITÀ 2013/2014
L'acqua è l'elemento che permette la vita sulla Terra. La sua mancanza sugli altri pianeti ci fa immediatamente escludere la possibilità che essi siano abitati. Il nostro stesso corpo è costituito per la maggior parte da acqua. Dedicare un campo scuola a questo prezioso elemento vuol dire immergersi in un mondo affascinante e ricco di segreti. Seguiremo con una guida professionista e un esperto naturalista i percorsi dell'acqua nel magnifico scenario del Parco Nazionale, le innumerevoli forme che assume, come essa plasma il territorio e condiziona la vita, le abitudini e anche l'aspetto di animali e piante. Ne seguiremo il ciclo, vedremo come la usa l'uomo (e spesso come ne abusa) e scopriremo con i laboratori la vita che essa ospita, dalle sue forme più evidenti a quelle microscopiche.
A scelta, potremmo affrontarne i flutti a bordo di canoe
Per:
tutti - durata: 3 gg.- periodo: tutto l'anno. -  RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com

Interpretiamo la natura: odori, suoni, colori e tracce

Aguzziamo i sensi per scoprire i segreti della natura! Scopriamo forme e colori dei fiori, profumi delle erbe aromatiche, il gusto dei frutti, le mille asperità di rocce e piante al tatto, i suoni della natura.  Impariamo quanto i nostri sensi ci raccontano della natura e quanto essi hanno aiutato l’uomo nel corso dell’evoluzione della nostra specie. Le attività saranno condotte da una guida professionista e da un esperto botanico e integrate da giochi ed esperienze interattive.
Con una guida professionista ed un esperto zoologo andremo inoltre alla ricerca delle tracce degli animali per ricostruirne comportamenti e abitudini. Impareremo a riconoscere impronte ed escrementi, a capire come gli animali delimitano i loro territori, a identificare gli uccelli dalle loro penne, a fare il calco delle orme per portare con sé un ricordo del passaggio di un cervo, un lupo o una volpe. Impareremo inoltre a riconoscere materiali quali palchi di cervi, caprioli, ecc.

per: tutti    -      durata: 3-4-5 gg.     -     periodo: tutto l’anno.  RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com


I signori della notte
Una guida professionista ed un esperto zoologo ci guideranno nel buio delle foreste del Parco per ascoltare i mille versi della fauna notturna, dall’ululato dell’allocco ai versi  dei ghiri.
Impareremo tutto sui pipistrelli, animali importantissimi per la salute dell’ambiente oltre che assolutamente innocui. Accompagnati da una guida professionista, ascolteremo dal racconto di uno dei massimi specialisti italiani del settore come i pipistrelli si procacciano il cibo, superano le avversità dell’inverno, usano grotte, edifici ed alberi come rifugio. Osserveremo poi il comportamento di caccia di questi animali, e come certe prede hanno imparato ad evitare i loro attacchi. Il tutto grazie anche all’impiego di un sofisticato bat detector, uno strumento costruito apposta per studiare i pipistrelli.
Infine, impareremo a studiare cosa mangiano un gufo, un allocco o un barbagianni, grazie ad un’esercitazione di laboratorio in cui studieremo la dieta dei rapaci notturni proprio come fanno gli zoologi.
per:
tutti   - durata: 4 g.    -  periodo: apr/mag/giu/lug/sett.  - RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com

Il signore delle foreste: il cervo
Questi potenti mammiferi sono un vero miracolo della natura, coi loro grandi palchi e i combattimenti rituali effettuati dai maschi per la riproduzione. Una guida professionista ed un esperto zoologo ci guideranno nell’osservazione dei cervi nel periodo degli amori attraverso appostamenti mirati, spiegandone la biologia, l’ecologia e il comportamento. Un’esperienza da non perdere per chiunque sia affascinato dai cervi e, in generale, dalle meraviglie del mondo animale.
per:
tutti     -     durata: 3 g.      -       periodo: sett/ott.   -  RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com        

Sulle orme di Darwin – laboratorio di evoluzione
Impariamo, assieme ad uno zoologo e un botanico, come tutti gli organismi viventi sono nati e si modificano incessantemente adattandosi alle condizioni ambientali. Passeggeremo, accompagnati da una Guida professionista,  nei boschi e nei prati del Parco osservando piante e animali, imparando a conoscere i loro adattamenti e comprendendo qual è il loro ruolo negli ecosistemi. Esamineremo assieme resti fossili di antichi animali imparando che nel corso della storia della Terra gli organismi sono cambiati e moltissime specie che un tempo popolavano il pianeta oggi sono scomparse. Attraverso divertenti giochi, ci comporteremo da prede o predatori, scoprendo come un uccello si avvantaggi di un becco di una certa forma o di un uovo di un certo colore, e costruiremo un immaginario albero evolutivo di oggetti di uso quotidiano.
per:
tutti -  durata: 3/4/5 gg.  -  periodo: tutto l’anno.    -   RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com

Alla scoperta delle piante
Accompagnati da una guida professionista e seguiti da un’esperta di botanica, nel cuore dell’Appennino Abruzzese, alla scoperta delle piante, della loro vita e dell’ecologia. Scopri la biodiversità dei prati: quante specie in un metro quadro? Impara a preparare un erbario e a conservare le piante proprio come fanno gli scienziati.
Impareremo che piante a noi molto familiari nascondono insospettabili segreti: la margherita, la fragola, il pungitopo, il vischio...
Inoltre, affronteremo le peculiarità del mondo vegetale: le piante carnivore, vedremo che anche le piante si muovono, parleremo degli alberi e dei fiori più grandi del mondo
Faremo un viaggio nell’etnobotanica, la scienza che studia l’uso che l’uomo fa delle piante spontanee, affronteremo i modi in cui l’uomo si è confrontato con il mondo vegetale, come abbia utilizzato le diverse piante  per secoli per nutrirsi, vestirsi, abitare, curarsi. Nel nostro percorso racconteremo i miti e le leggende delle piante che incontreremo e vedremo quali venivano usate in Abruzzo come ausilio per la vita di tutti i giorni e per affrontare il lungo e faticoso viaggio della transumanza.
per:
tutti  -  durata 3/4 g.  -  periodo: apr/mag/giu/lug/sett. - RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com

Diventa un Indiano d’America!
I Nativi americani – 500 etnie perseguitate dall’arrivo dei bianchi sul continente americano – sono depositari di una grande cultura e un’immensa saggezza, che li ha portati ad un perfetto equilibrio con la natura. Impara un po’ della loro storia e delle loro abitudini: costruisci un’autentica tenda indiana, comunica coi tuoi compagni apprendendo il linguaggio dei segni, dipingiti la faccia con i colori di guerra delle diverse tribù e ascolta la storia e le leggende degli indiani seduto intorno al fuoco, proprio come facevano loro tanti anni fa. E preparati ad avere un vero nome indiano!
per:
elementari e medie. - durata 3 gg. -periodo: tutto l’anno - RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com

Il Parco d'inverno: i segreti della neve
Attraverso questo campo scopriremo che gli ambienti naturali, in realtà, non si "fermano" in inverno, ma, piuttosto rallentano, modificando strutture, comportamenti e funzioni fisiologiche per affrontare la stagione dura e adeguarsi alle più difficili condizioni ambientali. In particolare, nel Parco, caratterizzato da una biodiversità molto ricca e da inverni decisamente rigidi, accompagnati da una guida professionista e da un esperto naturalista, potremo osservare le innumerevoli strategie adottate da piante ed animali per sopportare il gelo e la scarsità di nutrimento e di acqua e scopriremo gli adattamenti che  prede e predatori hanno evoluto per sopravvivere. Approfondiremo, attraverso lezioni frontali ed escursioni diurne e serali, il comportamento, la biologia e gli adattamenti di animali e piante caratteristici del Parco Nazionale, osservati nelle loro diverse strategie per affrontare l'inverno. Effettueremo escursioni in vari ambienti: il bosco, la montagna, il lago, per osservare come questi cambino nella stagione rigida, percorreremo i magici sentieri innevati muniti di ciaspole e impareremo a riconoscere le tracce lasciate nella neve dagli animali.
per: tutti - durata: 3 gg.- periodo: autunno/inverno - RICHIEDI IL PROGRAMMA E I COSTI A: escursioni@labetullaonline.com


Ricercatori coinvolti
MARISA Idolo, laureata in Scienze Naturali, botanica perfezionata in piante medicinali e dottore di ricerca in etnobotanica, ha svolto ricerche scientifiche sugli usi tradizionali delle piante in Abruzzo. Ha lavorato per anni presso l’Erbario dell’Orto Botanico di Napoli e si è dedicata alla didattica delle scienze nella scuola primaria.

FABIO Collepardo Coccia, laureato in Scienze Biologiche presso l’Università La Sapienza di Roma, conduce, dal 2000, una ricerca sull’ortotterofauna delle catene montuose dei monti Ernici e Simbruini. Insegnante di Scienze presso le scuole di secondo ordine della provincia di Vicenza è impegnato in vari progetti di Educazione Ambientale nel Lazio ed in Veneto.
E’ presidente della Associazione scientifico-naturalistica Sylvatica, membro del Comitato Tecnico Faunistico della Provincia di Frosinone per conto del WWF, socio dell’Associazione Romana Di Entomologia e della Società Entomologica Italiana.
Al suo attivo diverse pubblicazioni entomologiche su riviste specializzate.


 

   

Partecipando alla presente iniziativa eco-turistica aiuti i pipistrelli! Infatti, una parte del ricavato sarà devoluta al Servizio Scientifico del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise per supportare le attività di ricerca, tutela ed educazione ambientale necessarie per assicurare un futuro a questi mammiferi minacciati.

Alla scuola che ha aderito al progetto verrà regalata una Batbox
(rifugio artificiale per pipistrelli) che potrà essere collocata all'esterno dell'edificio scolastico per favorire l'insediamento dei pipistrelli e tenere lontano le zanzare!

...............in collaborazione con:

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu