Civitella Alfedena -

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il territorio
CIVITELLA ALFEDENA

E' situato alle falde del Monte Sterpi d'Alto (Massiccio della Camosciara) in un declivio prospicente il Lago di Barrea, al centro del Parco Nazionale d'Abruzzo. Civitella Alfedena, esempio pilota del Parco Nazionale d'Abruzzo è il Centro turistico emblema dell'ecosviluppo nazionale. Conservazione e sviluppo hanno avuto un ambito riconoscimento con l'Airone d'oro 1988, assegnato alla popolazione tutta per essere stata capace di coniugare, nei fatti, difesa della natura e sviluppo socioeconomico. Nel suo territorio è istituita la Riserva Naturale Integrale della Camosciara che costituisce la zona più importante del Parco dal punto di vista ecologico, naturalistico e paesaggistico. Al suo interno si possono ammirare in libertà gli esemplari più preziosi e rari della fauna appenninica: Orso Marsicano, Lupo Appenninico, Camoscio d'Abruzzo, Cervo, Capriolo, Aquila Reale e tanti altri piccoli mammiferi ed uccelli. Meravigliose foreste di Faggio, Pino Nero, Acero, Cerro offrono un'incantevole immagine di selvaggio e poderoso. Civitella Alfedena è anche il centro da dove partono le più belle escursioni da fare nel Parco come la famosa Val di Rose, dove tra le sue balze rocciose si possono facilmente incontrare numerosi branchi di Camosci. Inoltre nel piccolo villaggio si possono visitare i musei e le aree faunistiche del Lupo e della Lince. Un ambiente umano e sociale, assolutamente raro e comunque totalmente dimenticato nelle grandi città, fa di Civitella Alfedena una meta da non dimenticare.

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu